News in V-Ray for Rhino! È arrivato l’update 1.

Link Rapidi

Novità per V-Ray per Rhino: è arrivato l'Update 1. Nuove funzionalità avanzate per la collaborazione e la qualità ti aspettano!

V-Ray 6 for Rhino, update 1

Nuove funzionalità avanzate per la collaborazione e la qualità ti aspettano!

V-Ray 6 for Rhino, Update 1, consentirà agli utenti di ottenere un maggiore realismo nei progetti, di perfezionare i propri rendering e di facilitare la collaborazione.

Grazie alle novità di questo aggiornamento, i progettisti e gli artisti beneficeranno di una migliore compatibilità tra V-Ray ed Enscape, funzionalità migliorate di V-Ray Decal per l’applicazione di adesivi ed etichette su superfici complesse, oltre a una serie di nuovi componenti all’interno di V-Ray per Grasshopper, così da permetterti di creare senza sforzo cieli e ambienti straordinari.

Quali sono le Key-features di questo Update 1?

Con i nuovi miglioramenti per le funzioni di integrazione, potrai portate i tuoi progetti Enscape al livello successivo di fotorealismo.

L’ultimo aggiornamento, infatti, ti consente di trasferire senza problemi le nuvole di Enscape a V-Ray, garantendo un aspetto visivo coerente e realistico.

Inoltre, le impostazioni di esposizione, Cloud e Environment di Enscape possono ora essere migrate senza sforzo all’interno di V-Ray, consentendo agli artisti di sfruttare in modo ambivalente il proprio lavoro e senza dover per forza ricominciare da zero.

Semplifica il tuo workflow

Con l’Update 1 è stata migliorata la compatibilità delle V-Ray Light: ora hai la possibilità di scoprire un modo molto più semplice e veloce di lavorare con le luci native di Rhino.


Le luci di V-Ray ora conservano le modifiche alle proprie proprietà, invece di applicarle alla sorgente di Rhino, migliorando così la compatibilità con Enscape. Inoltre, è possibile convertire le luci di V-Ray in luci native di Rhino e viceversa, ed è possibile farlo con un semplice clic. Funzione molto utile in quei casi di interscambio dei file, non credi?

Con l’Update 1 di V-Ray for Rhino adesso avrai accesso a un maggior numero di risorse.

Migliora i tuoi progetti con una selezione ancora più ampia di modelli predefiniti e ad alta qualità. Ma non solo: è possibile ora sfogliare e importare facilmente i preset Enmesh direttamente da Chaos Cosmos.

Utilizzi V-Ray in GPU?

Finalmente è arrivato il supporto per il Clipper Mesh anche per chi renderizza tramite la scheda video. Ora, infatti, è possibile eseguire il rendering di tagli e sezioni intricate di qualsiasi oggetto mesh con estrema facilità. Il motore GPU adesso supporta pienamente i clipper mesh, sia che si tratti di calcolo in CUDA che in RTX.

Perfeziona i tuoi render in tempo zero.

Con l’Update 1 di V-Ray for Rhino arrivano grosse novità per le funzioni di mascheratura per i Lens Effects. Con questi nuovi strumenti, Chaos Group ha aumentato il controllo nelle fasi di post-produzione migliorando tutti quei passaggi di mascheratura per rifinire gli effetti lente nella tua scena.

Ora avrai pieno controllo su questa funzione, e potrai scegliere facilmente quali luci e materiali specifici su cui andare ad applicare gli effetti lente.

Grandi novità anche sul post-processing dei V-Ray Emissive Material.

Grazie a nuove funzionalità, ora avrai un controllo decisamente maggiore sui materiali emissivi, e potrai facilmente gestirli anche nel V-Ray LightMix. Da questa release in poi sarà possibile modificare gli oggetti auto-illuminanti nella scena anche dopo il rendering, a tutto vantaggio dei ritocchi in post produzione.

Una grande notizia anche per chi realizza spesso immagini a 360°: è arrivata finalmente l’anteprima delle immagini panoramiche!

Finalmente avrai la possibilità di esplorare e perfezionare i tuoi scenari 360° direttamente all’interno del VFB (V-Ray Frame Buffer). Un piccolo accorgimento però: durante la preview, l’anteprima verrà visualizzata come un’ immagine mono, in modo da poter agevolare e avere pieno controllo sulle modifiche.

Funzioni di collaborazione avanzata

Rhino lo conosciamo bene, è un software davvero versatile e potente, ed in grado di innestarsi facilmente in diverse pipe-line di produzione.

Per questo tutti i sistemi e le funzioni di collaborazione sono decisamente importanti. Ed è proprio così che sono state migliorate le annotazioni visive di Cloud Collaboration.

Con l’Update 1 di V-Ray for Rhino potrai utilizzare le annotazioni visive per comunicare facilmente le tue idee. Perciò, d’ora in poi, non limitarti alle parole: fai uso di linee, frecce e molte altre figure per spiegare in modo dettagliato ciò che intendi ai tuoi collaboratori.

Ma non finisce qui: è arrivato il Cloud Collaboration Versioning.

Ora potrai caricare e condividere diverse versioni dei tuoi file per tutte le tue revisioni. Ciò permetterà ai tuoi compagni di squadra, o clienti, di confrontare e criticare in modo costruttivo il tuo lavoro e raggiungere un processo decisionale più fluido e partecipativo.

v-ray for grasshopper

Componenti avanzate in V-Ray for Grasshopper

Grasshopper, editor visuale per la modellazione organica e parametrica, diventa ancora più potente e versatile.

Nell’Update 1 di V-Ray for Rhino sono disponibili nuovi componenti di controllo per texture e mappe. Ora potrai realizzare cieli e ambienti letteralmente mozzafiato grazie ai nuovi comandi di controllo.

D’ora in poi potrai perfezionare la proiezione del tuo environment o la mappatura 2D delle tue texture in base a delle proprietà specifiche. Inoltre, è possibile creare e gestire una configurazione ambientale completamente personalizzata, senza utilizzare i light rigs.

Per migliorare ulteriormente i tuoi progetti, Chaos Group ha incluso anche 3 nuove componenti di texture procedurali per gli elementi più comuni: cielo, gradienti, e color o texture mixer.

Le componenti dedicate alle luci sono state migliorate ulteriormente.

Ora tutti i componenti luce sono dotati del parametro “Unità”, per andare a specificare valori come Watt o Lumen, in modo da stabilire esattamente l’intensità della luce che avrai nel mondo reale. Perciò ora non ci sono scuse nell’utilizzo di V-Ray anche in Grasshopper.

Ma le novità non finiscono qui. V-Ray in Grasshopper ora esporta in modo diretto i progetti nel Chaos Cloud, compreso le tue animazioni.

Non male vero?

Per concludere

Con questo Update 1, V-Ray 6 for Rhino diventa uno strumento sempre più potente e versatile.

Le nuove features di integrazione ti permetteranno di muoverti in modo agevole tra Enscape e V-Ray, a tutto vantaggio del workflow lavorativo.

I miglioramenti nel Lens Effect, o nei materiali emissivi, ti aiuteranno notevolmente nell’ottimizzazione delle tue immagini all’interno del VFB. Per non parlare poi dell’implementazione delle preview per le immagini 360°: un toccasana per creare contenuti grafici ottimizzati e dall’alto livello tasso di immersività.

L’alto livello di flessibilità, poi, viene enfatizzato nelle nuove implementazioni sia dal lato collaborativo, che dal lato creativo all’interno di Grasshopper.

Nel caso non avessi ancora provato V-Ray for Rhino, beh direi che è giunta l’ora di dargli una chance…perché sta diventando sempre più un software indispensabile per coloro che si occupano di product design o architettura.

Clicca qui per richiedere una versione Demo di 30 giorni e testarlo in tutta la sua potenza, oppure clicca sul bottone in basso per accedere a tutte le nuove features.

Un saluto,

Andrea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo articolo

Novità per V-Ray per Rhino: è arrivato l'Update 1. Nuove funzionalità avanzate per la collaborazione e la qualità ti aspettano!

Altri articoli interessanti